Diploma Università

Gran Premio delle scuole: in testa i Licei anche quest’anno

26 marzo 2018

Il 6 febbraio 2018 si sono chiuse le iscrizioni scolastiche per l’anno 2018/2019; le iscrizioni hanno coinvolto 1.455.850 studentesse e studenti dalla primaria alla secondaria di secondo grado.

Nonostante la riforma degli istituti professionali proposta dal ministro G. Toccafondi, dai dati e dalle statistiche del Miur si apprende che, anche quest’anno, i licei si confermano in testa alle preferenze, soprattutto delle ragazze. Lo Scientifico con i suoi indirizzi (Scienze applicate e Sportivo) risulta il più scelto (25.6% rispetto al 25.1% dello scorso anno); aumentano anche le iscrizioni al Classico, Scienze Umane e Linguistico. Liceo Musicale e liceo Coreutico si confermano stabili e scelti principalmente dalle ragazze. Lieve calo invece per il liceo Artistico che passa dal 4.2% dello scorso anno al 4.1, così come l’Europeo-Internazionale.
Anche quest’anno, il Lazio si conferma la regione con la maggior percentuale di iscritti ai licei, con il 68.1%. Seguono Abruzzo, Campania, Umbria e Sicilia.

Diceva il ministro Toccafondi: “È stato approvato un percorso di istruzione professionale che dialoga con il mondo del lavoro e delle professioni, con meno materie e il potenziamento delle ore di laboratorio”. Di fatto però, il settore professionale subisce un calo, passando al 14% dei ragazzi rispetto al 15,1% dello scorso anno, mentre un terzo degli studenti italiani (30,7%) ha scelto un Istituto tecnico, preferendo il settore economico e il tecnologico.
A livello regionale, il Veneto è ancora la regione con meno ragazzi che scelgono gli indirizzi liceali e la prima nella scelta dei tecnici; seguono Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Regione leader nella scelta di professionali è invece la Basilicata, a cui seguono Emilia Romagna, Campania e Puglia.

Fonte: www.miur.gov.it

Licei: materie affidate ai commissari esterni della Maturità 2018

20 marzo 2018
Commenti disabilitati

Ecco l’elenco delle materie affidate ai commissari esterni della Maturità 2018 per i Licei:

  • Artistico, uguale per tutti gli indirizzi: Lingua e Letteratura Italiana; Lingua e Cultura Straniera; Matematica
  • Classico: Lingua e Cultura Greca; Lingua e Cultura Straniera; Scienze Naturali
  • Scientifico, uguale per tutti gli indirizzi: Matematica; Lingua e Cultura Straniera; Scienze Naturali
  • Linguistico: Lingua e Cultura Straniera 1; Lingua e Cultura Straniera 3; Scienze Naturali
  • Scienze Umane:
    • Base: Scienze Umane; Lingua e Cultura Straniera; Scienze Naturali
    • Opzione Economico-Sociale: Scienze Umane; Diritto ed Economia Politica; Lingua e Cultura Straniera 2
  • Musicale e Coreutico: Lingua e Letteratura Italiana; Lingua e Cultura Straniera; Storia dell’Arte

Buono studio!!

Fonte: matesami.pubblica.istruzione.it

Licei: Materie Seconda Prova della Maturità 2018

19 marzo 2018
Commenti disabilitati

Ecco l’elenco delle materie della seconda prova della Maturità 2018 per i Licei:

  • Scientifico: Matematica
  • Classico: Lingua e Cultura Greca
  • Scienze Umane: Scienze Umane
  • Linguistico: Lingua e Cultura Straniera 1
  • Artistico:
    • Arti Figurative:
      • Plastico-Scultoreo: Discipline Plastiche e Scultoree
      • Grafico-Pittorico: Discipline Pittoriche
      • Plastico-Pittorico: Discipline Pittoriche
    • Architettura e Ambiente: Discipline Progettuali Architettura e Ambiente
    • Audiovisivo e Multimediale: Discipline audiovisive e Multimediali
    • Scenografia: Discipline Progettuali Scenografiche
    • Design: Discipline Progettuali Design
    • Grafica: Discipline grafiche
  • Musicale e Coreutico
    • Musicale: Teoria, Analisi e Composizione
    • Coreutico: Tecniche della danza

Buono studio!

Fonte: matesami.pubblica.istruzione.it; www.guidastudenti.it

Maturità 2015: promosso il 99,4 per cento degli studenti, aumentano voti alti

21 ottobre 2015
Commenti disabilitati

Arriva finalmente il quadro sulla situazione dopo gli esami di maturità 2015, ed è incoraggiante: pochissimi i bocciati, mentre i voti sono in generale più elevati rispetto agli anni scorsi.
In pratica diminuisce il numero dei promossi con il minumo dei voti e aumenta quello di chi ha preso la maturità con voti medio-alti.
Aumenta anche il numero di coloro che sono stati promossi con il massimo dei voti e di quelli con lode.
Le rilevazioni del Miur concludono poi riportando che il giudizio di circa uno studente su cinque sarà sospeso in attesa delle prove di recupero da fare al termine dell’estate.

Fonte: repubblica.it

t>