Diploma Università

Recupera i tuoi debiti formativi!

25 giugno 2014
Commenti disabilitati

L’anno scolastico è ormai finito ed è tempo di tirare le somme.

Capita a tutti di aver accumulato uno o più debiti formativi durante l’anno scolastico e le cause più comuni sono:
- la semplice difficoltà di comprensione degli argomenti trattati, causa disattenzione durante le lezioni o magari i professori stessi che non si spiegano bene;
- l’accumulo di lacune negli anni passati e la conseguente mancanza di basi relative a queste materie.

Per poter superare questo scoglio puoi usufruire di un servizio di recupero debiti formativi e preparazione per gli esami di riparazione che ti permette di identificare il motivo che ti ha portato ad aver queste insufficienze e ti aiuta a delineare un percorso di studi mirato a risolvere le tue difficoltà.

Hai inoltre la possibilità di esser seguito da esperti qualificati che ti insegneranno le tecniche di apprendimento e nuovi metodi di studio per poter recuperare i tuoi debiti efficacemente.

Inizia la “fase di superamento” dei debiti

4 settembre 2009
Commenti disabilitati

Gli studenti devono ultimare e superare le prove prima dell’inizio del nuovo anno.

ROMA – Sempre meno giorni di vacanza per i nostri studenti, anche se per parecchi di loro iniziano da questa settimana le prove di recupero dei debiti maturati nel corso dell’anno precedente.

Il numero degli “indebitati” è aumentato del 2% rispetto lo scorso anno, infatti si e passati da 26% ad un 28%.

Per aiutare questi ragazzi, i vari istituti hanno organizzato corsi di recupero, oppure gli stessi genitori hanno scelto di aiutare i propri figli con ripetizioni private nelle località di vacanza, con una spesa oraria che variava tra i 27 e i 50 euro a seconda della materia e della qualifica del docente scelto (studente universitario o docente vero e proprio).

Terminate le prove scritte e orali, i consigli di classe si riuniranno nuovamente per definire l’eventuale ammissione alla classe successiva.

Il termine ultimo per segnalare al ministero gli esiti riportati dagli studenti sospesi in giudizio è fissato per il 12 settembre.

Fonte: lastampa.it