Diploma Università

Partirà in 2.000 scuole elementari l’educazione alimentare.

30 novembre 2009
Commenti disabilitati

Il ministro dell’istruzione ha previsto 1,5 milioni di euro di spesa per il progetto.

ROMA – Il ministero dell’Istruzione ha avviato un progetto pilota per l’educazione alimentare in 2.000 scuole elementari italiane. Ad annunciarlo è stata la stessa Gelmini precisando che verranno coinvolte nell’iniziativa solo le classe quarte e quinte.

L’obiettivo dichiarato consiste nell’estendere il progetto, in un secondo momento, a tutte le altre scuole della penisola.

La motivazione che ha spinto il ministro ad avviare tale progetto è legata al fatto che i bambini devono essere a conoscenza dell’importanza di una sana alimentazione e di una buona attività sportiva.

L’idea del progetto è quella di fornire frutta fresca tramite distributori automatici, in modo che possa essere consumata nel corso della giornata. Nell’ora di cittadinanza e costituzione, inoltre, il docente parlerà della corretta alimentazione e del controllo del peso corporeo.

Tutto questo perché è in crescita il numero dei ragazzini obesi. Verranno infatti forniti ai ragazzi degli opuscoli informativi per cercare di spingerli verso una alimentazione sana con attività educative, creative e divertenti, in grado di catturare la loro attenzione.

La Gelmini ha precisato inoltre che è in atto un investimento sull’educazione fisica insieme al CONI, per valorizzazione dell’ora di educazione fisica.

Fonte:lastampa.it