Diploma Università

Studenti lavoratori a Catanzaro

27 agosto 2014
Commenti disabilitati

Ogni università italiana pone le proprie regole riguardo lo status di studente lavoratore.
Un caso eclatante è stato quello di Catanzaro, più in particolare per quanto riguarda la facoltà di Giurisprudenza.

Per poter esser considerati studenti lavoratori l’università richiedeva un anno di contributi ed un contratto a tempo indeterminato. Tutto ciò era sostanzialmente improponibile in quanto l’unico lavoro degli studenti a tempo indeterminato è quello di trovare un lavoro!

Dopo 5 anni di battaglie, il Rappresentante e Coordinatore della Consulta Studenti Damiano Carchedi ha ottenuto una svolta decisiva portando il requisito minimo a contratti a tempo determinato da almeno 3 mesi o, altrimenti, un impegno non inferiore alle 300 ore con versamento di contributi all’Inps o una partita IVA aperta.

FONTE: skuola.net