Diploma Università

Aumento di stipendio ai docenti più bravi.

29 aprile 2010
Commenti disabilitati

Questo è quanto ha dichiarato il ministro in un’intervista a Panorama.

ROMA – Il ministro dell’Istuzione Gelmini, attraverso una intervista rilasciata al settimanale Panorama, ha annunciato degli aumenti per i docenti maggiormente bravi.
Sta quindi per arrivare a circa 120-150mila professori italiani un aumento di stipendio.

La Gelmini anticipa il cuore della sua riforma delle riforme, un progetto contenuto in un disegno di legge pronto per l’autunno che rivoluzionerà di nuovo la scuola. Il criterio sarà meritocratico: solo i migliori professori, giudicati da apposite commissioni, vedranno ritoccata la propria busta paga.

Fonte: La Stampa

Le buste paga ai docenti arriveranno tramite internet.

12 dicembre 2009
Commenti disabilitati

Da Febbraio ci sarà l’addio al cartaceo. Il Ministero del Tesoro spiega che ciò servirà per fruire modelli Cud e 730.

ROMA – La busta paga di oltre un milione di dipendenti della scuola italiana passerà al digitale: infatti da Febbraio 2010, termina l’epoca dei cedolini cartacei, per la fruizione delle stesse tramite internet.

La decisione è arrivata per mano del Ministero dell’Istruzione con la nota n. 15977.
Il servizio è rivolto al personale della scuola dopo essere stato sperimentato per il personale del ministero degli Affari Esteri e del ministero degli Interni.

Il nome del servizio è StipendiPA, raggiungibile tramite l’indirizzo internet http://stipendipa.tesoro.it) e servirà per la visualizzazione e la stampa dei cedolini, delle competenze fisse e i modelli Cud e 730.

Da Febbraio 2010 solo il cedolino sarà reperibile esclusivamente sul portale.
Verranno conservati e messi a disposizione i cedolini di tutto il 2009, il Cud relativo al 2008 ed il 730 sempre relativo al 2008; inoltre sarà possibile visualizzare gli ultimi 15 cedolini, i Cud e i 730 degli ultimi 5 anni.

Successivamente sarà possibile effettuare in modo autonomo anche operazioni di aggiornamento dei propri dati personali quali il cambio della residenza fiscale e del proprio conto corrente bancario.

Fonte:apcom.net