Diploma Università

Digitalizzazione delle scuole: ai docenti consegnati Eee PC

21 febbraio 2010
Commenti disabilitati

Prosegue l’impegno di ASUS che diventa protagonista con i propri mini computer.

La nuova iniziativa prevede che tutti i docenti vengano equipaggiati di un computer portatile personale, che andrebbe a sostituire i tradizionali registri oltre ad essere uno strumento d’insegnamento interattivo.
ASUS ha quindi raggiunto un nuovo importante traguardo, grazie anche alla preziosa collaborazione con Master Training.

In due diversi istituti, posti in Lombardia e Veneto, ciascun professore potrà disporre di un computer ASUS, ed utilizzarlo sia per la didattica in aula sia in sostituzione del registro personale.

Questo rappresenta un nuovo e decisivo passo in avanti verso l’informatizzazione della scuola, che coinvolge in maniera significativa i metodi stessi di insegnamento. Fornendo ciascun insegnate di un netbook personale, la scuola è in grado di muoversi verso nuove forme di didattica con lezioni maggiormente interattive dove la tecnologia permette di approfondire qualsiasi tema utilizzando internet, fino ad arrivare, col tempo, all’eliminazione di carta e penna a favore di supporti digitali.

L’utilizzo dei computer Eee PC di ASUS come registri personali dei professori consente una maggiore interattività tra il corpo docente, gli alunni e le loro famiglie, che potranno consultare attraverso il web, e quindi anche fuori dall’ambiente scolastico, gli argomenti trattati nelle lezioni o, in alcuni casi, anche le valutazioni assegnate nel corso dei mesi e in generale tutta la programmazione didattica materia per materia.

Con l’applicazione MasterCom, con cui i PC sono ottimizzati, è possibile gestire assenze, giustificazioni, pagelle, e comunicazioni scuola-famiglia tramite pagine personali raggiungibili dai siti web delle scuole, oltre a snellire e velocizzare le procedure amministrative.

Tutti gli studenti delle scuole, che hanno preso parte alla nuova iniziativa promossa da ASUS e MasterTraining, dispongono di un badge, ovvero uno strumento in grado di registrare l’ingresso e l’uscita degli alunni, inviando queste informazioni ai registri elettronici, che di conseguenza vengono aggiornati automaticamente.

Ciò assicura un maggiore coordinamento tra i docenti, anche in sede di consigli di classe e di esami. Durante i consigli, la situazione del singolo studente potrà essere facilmente consultata a video, condivisa da tutti e archiviata in formato digitale, con una leggera riduzione di tempi, ingombri e materiale di cancelleria.

Fonte: megamodo.com

Digitalizzazione delle scuole: la prima in Umbria.

13 novembre 2009
Commenti disabilitati

Sara una scuola media di Todi a compiere “la trasformazione” voluta dal piano Piano E-Government 2012

TODI – Sarà una scuola secondaria di 1° grado nella cittadina di Todi ad adottare in tutte le aule il registro elettronico ed essere connessa in real time con 4 diverse sedi dislocate in diversi comuni della regione Umbria, utilizzando un unico sistema interattivo per professori, famiglie ed alunni.

Un progetto innovativo che consiste nel monitoraggio di assenze, ritardi e uscite degli alunni e del personale dipendente, attraverso un sistema di lettura ottica. Tutti i ragazzi verranno dotati di un badge che registrerà l’ingresso e l’uscita, inviando in modo automatico queste informazioni al registro elettronico in classe e rendendole visibili via Internet anche ai genitori, passando per il sito della Scuola.

Ogni classe dell’istituto verrà dotata di 1 netbook Eee PC Seashell 1005HA di Asus che in abbinamento al software interattivo MasterCom diventerà un registro elettronico, utile sia per gestire la didattica alunni, sia per permettere alle famiglie di consultare il profilo personale del proprio ragazzo, 24 ore su 24, in modo da garantire un efficace controllo di tutte le attività svolte.

Fonte:lastampa.it

Tech in school, il programma lanciato da Asus per tutti gli studenti di università e superiori.

9 novembre 2009
Commenti disabilitati

Su notebook e netbook Asus saranno riservati prezzi agevolati.

Asus ha lanciato “Tech in School”, un programma rivolto agli studenti universitari e delle scuole superiori di un’età compresa tra i 13 ed i 27 anni, che ha come obiettivo quello di incentivare l’utilizzo della tecnologia per studiare ed apprendere tramite offerte riservate e con il supporto di una rete di vendita dedicata.

Grazie a questa nuova iniziativa verrà quindi concessa agli studenti la possibilità di acquistare a condizioni agevolate diverse soluzioni firmate ASUS, tra cui i più recenti modelli di notebook o Eee PC.

Usufruire dell’agevolazione è molto semplice: basta collegarsi al sito www.asusworld.it, accedere all’area “Tech in School” registrandosi come studente.
Terminata la registrazione sarà possibile autenticarsi per poter consultare la lista dei prodotti oggetto dell’iniziativa con il relativo prezzo riservato agli alunni.

Trovata la soluzione adatta, verrà generato automaticamente un coupon che consentirà l’acquisto a condizioni speciali presso un rivenditore ASUS Point aderente al programma.

Fonte:telefonino.net