Diploma Università
Home > Maturità, Scuola, Scuole Superiori > Spartito errato nell’esame di musica

Spartito errato nell’esame di musica

5 agosto 2009

Il ministro scambia Beethoven con Haydn

ROMA – Anche quest’anno viale Trastevere è tornato a commettere errori nella prova di maturità. E’ infatti successo che Beethoven è stato trasformato in Haydn al liceo sperimentale musicale.

Il fatto è stato denunciato dal segretario della Flc-Cgil secondo il quale oltre la sbagliata assegnazione dell’opera (si tratta dell’opera 14 n. 2 in Sol maggiore di Beethoven), la prova sarebbe incompleta mancando le ultime tre pagine.

Il direttore del Conservatorio dell’Aquila, che aveva curato la scelta dei brani, è intervenuto parlando di una differenza tra la prima pagina, che spiegava al candidato cosa fare, e le fotocopie della partitura da analizzare, allegate.

In ogni caso l’errore non danneggia gli studenti in modo decisivo infatti il lavoro tecnico di analisi armonica di una partitura è possibile anche senza sapere chi l’ha scritta.

Tralasciando gli errori, tutti i docenti concordano sul fatto che le prove della maturità 2009 siano state in generale più aderenti ai programmi rispetto agli anni precedenti.

fonte: lastampa.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT