Diploma Università
Home > Maturità, Scuola > Maturità 2009 iniziano a circolare le possibili tracce per la prima prova.

Maturità 2009 iniziano a circolare le possibili tracce per la prima prova.

25 giugno 2009

Da Petrarca a Dante,da Rita Levi Montalcini a Papa Benedetto XVI, da Bush a Obama oltre la vicenda di Eluana e la lezione di don Lorenzo Milani. Queste sono solo alcune delle possibili tracce.

Molti sono i siti internet che stanno trattando la maturità e molti sono anche i visitatori che in questi siti ricercano aiuti o qualche dritta utile per gli esami.

Ma secondo le prime in descrizioni alcuni argomenti papabili potrebbero essere tra quelli qui sotto menzionati:
-La ribalta di Rita Levi Montalcini, la quale, afferma che il cervello se tenuto in movimento non invecchia e inoltre ha mosso accuse contro la società, di tutti i secoli, che influenza il nostro modo di pensare e ragionare e le nostre abilità cognitive.
Un tema questo che fa rientrare argomenti quali: attualità, politica, antropologia, scienza e matematica.

-La storia d’Italia dal 1994 al 2009. Due presidenti che urlano “forza Italia”: un lungo attacco alla costituzione ed alla democrazia.
Attualità riguardante lo stretto legame tra politica e informazione e le incessanti critiche che il mondo rivolge al giornalismo italiano.

-Gli strumenti del comunicare e la democrazia.
Tema legato agli sviluppi tecnologici delle recenti propagande elettorali che hanno messo in luce come i media possono diventare strumenti efficaci per uno stretto legame con la Società odierna. Un esempio la campagna elettorale del presidente Obama “yes we can”.

-Costituzione ed evangelo (non van-gelo)
Lezione di don Lorenzo Milani, il quale ha riportato di avere il coraggio di dire ai giovani che essi sono tutti sovrani, per cui l’obbedienza non è più una virtù, ma la più falsa delle tentazioni, che non credano di potersene far scudo né davanti agli uomini né davanti a Dio, che bisogna che si sentano ognuno l’unico responsabile di tutto. A questo patto l’umanità potrà dire di aver avuto in questo secolo un progresso morale parallelo e proporzionale al suo progresso tecnico .
Un tema che si incontra con la Chiesa e, per la prima volta, non giudicandola e non mettendola in competizione con altre discipline.

Altre possibili tracce riguarderebbero il dissidio tra vita e scienza; partendo dai 150 anni della pubblicazione del testo sull’evoluzione di Darwin, arrivando alla bioetica con la vicenda di Eluana e il duro scontro tra chiesa, opinione pubblica e politica.
Non vanno però esclusi temi quali: l’attuale crisi globale connessa alla storia economica(XIX secolo); I 20 anni trascorsi dalla caduta del muro di Berlino; i 40 anni dai primi passi dell’uomo sulla luna ed i 100 anni dalla pubblicazione del Manifesto del futurismo.

Per la letteratura i nomi più gettonati sono quelli di Calvino, Eco, Moravia Pavese, Pirandello, Quasimodo e Ungaretti, senza però dimenticare Manzoni e Leopardi.

Inoltre, recentemente, si parlava di inserire un tema legato al social network Facebook utilizzato dai ragazzi per confrontarsi e scoprire qualche altra novità. Ma essendo un tema che può essere documentato soltanto tramite la propria personale esperienza, il Ministro ha definito difficile da inserire.

Si consiglia dunque uno massimo studio ed una grande attenzione per affrontare al migliore i test di maturità.
Fonte: votailprof.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT