Diploma Università
Home > Maturità, Scuola, Scuole Superiori > Inizia il toto titoli per i temi della maturità 2010

Inizia il toto titoli per i temi della maturità 2010

11 giugno 2010

Si parla di autori novecenteschi, dell’attuale crisi economica e della seconda guerra mondiale.

La maturità è ormai alle porte: il prossimo 22 giugno ci sarà la prima prova scritta di italiano che vedrà impegnati milioni di studenti.

Si parte dalla Tipologia A, l’analisi del testo: sono richiesti analisi e commento, anche ampliato con note personali, di un testo letterario o non , in prosa o in poesia, con indicazioni che aiutino ad orientarsi nella comprensione; c’è la Tipologia B, che riguarda la produzione di un saggio breve o di un articolo di giornale. Lo studente sceglie sia la forma (saggio breve o articolo) sia l’argomento tra i quattro ambiti di riferimento che vengono proposti dal ministero: ambito storico-politico, socio-economico, artistico-letterario, tecnico-scientifico.
La Tipologia C, un tema di argomento storico, ed infine la Tipologia D, un tema di ordine generale (il vecchio tema di attualità).

Già sono entrate in circolo le toto-tracce. Le prime riguardanti l’analisi del testo ipotizzano un’analisi di un pezzo tratto dal Paradiso di Dante,in compagnia di altri autori del Novecento: da Ungaretti, a Quasimodo, Svevo, Moravia, Calvino, Pirandello, e Pavese.

La crisi economica e il consumismo sono quelle maggiormente gettonate per quanto riguarda le opzioni di attualità che andranno ad affiancarsi all’educazione del vivere civile, alla lotta contro il bullismo, all’integrazione, ai diritti umani, al razzismo, ai bisogni della società globale e multietnica fino alla religione.

Tra gli altri temi considerati caldi si pensa anche alla droga, all’inquinamento, allo sfruttamento minorile, alla mafia.
Per le tracce storiche le favorite parrebbero essere la Seconda Guerra Mondiale (Nazismo e Fascismo), Napoleone e la Rivoluzione Francese, Unità d’Italia e Rivoluzione industriale.

Fonte: Businessonline

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT