Diploma Università
Home > Corsi Laurea, Generale, Scuola, Università > Università, la beffa delle borse di studio: solo nel Lazio raddoppiati gli esclusi

Università, la beffa delle borse di studio: solo nel Lazio raddoppiati gli esclusi

25 novembre 2015

A quanto pare sembra che quest’anno sia arrivato un inatteso ‘giro di vite’ alle borse di studio per gli studenti italiani.
Secondo i dati rilevati, le nuove regole per accedere alle borse di studio sono di fatto divenute molto più stringenti rispetto agli anni scorsi, in pratica pare che quest’anno in varie regioni saranno esclusi dal contributo circa la metà degli studenti che l’hanno richiesto.
I motivi che hanno inasprito la situazione sembrano dovuti principalmente alle modifiche introdotte nel calcolo dell’influenza dell’abitazione sui parametri su cui si basano i criteri per ottenere la borsa di studio. In altre parole molti studenti che in base alle regole degli anni scorsi avevo il diritto al supporto, adesso si vedono negare il contributo, pur non avendo cambiato nel frattempo la loro situazione, perché con le nuove regole la loro abitazione è divenuta più ‘lussuosa’.
La situazione potrebbe anche essere peggiore di quanto sembra se si considera che probabilmente molti studenti hanno deciso autonomamente di non presentare più la domanda rendendosi conto di essere ‘usciti’ dai parametri richiesti.
Alcuni studenti invece hanno deciso di mobilitarsi per cercare di fare qualche pressione sul governo, per cercare di ottenere un qualche tipo di ‘rettifica’ per rendere meno aspre le nuove norme.

Fonte: repubblica.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT