Diploma Università
Home > Generale, Scuola > Scuola, dopo 20 anni arriva l’anagrafe dell’edilizia: oltre 8mila istituti chiusi su 42mila

Scuola, dopo 20 anni arriva l’anagrafe dell’edilizia: oltre 8mila istituti chiusi su 42mila

28 ottobre 2015

Il ministro dell’istruzione ha presentato l’anagrafe dell’edilizia scolastica, sono stati censiti più di 40mila edifici in modo da avere un quadro completo della situazione e poter quindi decidere come regolarsi e dove intervenire.
Una parte degli stabili non sono attualmente utilizzabili per le funzioni scolastiche perché dismessi, in fase di ristrutturazione, o in costruzione.
Di quelli operativi, più della metà è stato edificato oltre 40 anni fa, alcuni anche prima del 1900, comunque questi ultimi sono solo una piccola parte.
Il rapporto arriva dopo quasi 20 anni di attesa, era previsto da una legge del 1996, e dopo aver speso più di 10 milioni di euro, finalmente c’è.
Secondo il ministro, finalmente con questa ‘fotografia’ puntuale della situazione sarà possibile pianificare e decidere esattamente dove e come intervenire, per garantire l’agibilità e la sicurezza degli istituti scolastici italiani, i primi interventi sono già stati avviati.
Il rapporto fornisce anche informazioni sullo stato di accessibilità delle strutture, la maggior parte è già dotata di accorgimenti per superare le barriere architettoniche, più di due terzi degli edifici sono raggiungibili tramite i servizi pubblici, e solo una minima parte è attualmente in regime di affitto.

Fonte: repubblica.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT