Diploma Università
Home > Generale, Tecnologia e Scuola > Smart Inclusion anche a Roma

Smart Inclusion anche a Roma

2 ottobre 2009

Si diffonde il progetto “Smart Inclusion”.

ROMA – Uno schermo touchscreen posto ai piedi del letto per interagire con l’esterno in modo da trascorrere serenamente il ricovero in ospedale.

Smart Inclusion arriva anche negli ospedali romani, in particolare all’ospedale pediatrico Bambino Gesu’, dove i piccoli pazienti potranno stabilire un collegamento con scuola e casa.

Il progetto, lanciato poco tempo negli ospedali fiorentini, è stato realizzato attraverso il sostegno del ministero della Pubblica amministrazione e l’innovazione, Telecom Italia e la supervisione scientifica del Consiglio nazionale delle ricerche – Istituto per la sintesi organica e la fotoreattivita’ (Cnr-Isof) di Bologna.

Riassumendo, si tratta dunque di porre negli ospedali un videoterminale, dotato di telecamera, grazie al quale i bambini potranno partecipare alle lezioni scolastiche, avere contatti con i propri cari e accedere ai programmi preferiti, come ad esempio Disney Channel.

Ovviamente il personale sanitario ha con se gli strumenti tecnologici adatti al supporto dei processi di cura dei piccoli pazienti.

Fonte: adnkronos.com

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT