Diploma Università
Home > Generale, Maturità, Scuola, Scuole Superiori > Maturità, la febbre da esame è già cominciata

Maturità, la febbre da esame è già cominciata

22 luglio 2015

Anche quest’anno è arrivato il tempo dell’esame di maturità per più di 500mila studenti italiani.
E anche quest’anno ogni studente interessato dall’esame di maturità cerca di prepararsi come può, facendo ipotesi sui temi, cercando informazioni ovunque su internet, contribuendo a modo suo, consciamente o inconsciamente, a generare il ‘brusio’, la ‘febbre da prestazione’, che si diffonde per tutto il web, o almeno in quella parte che in qualche modo è legata alla scuola.
La prima preoccupazione dei maturandi di quest’anno sembra essere la tesina di maturità, che è ritenuta particolarmente importante. Si cerca un argomento che ‘faccia colpo’ in modo da ‘partire con il piede giusto’ fin dall’inizio nei confronti soprattutto dei commissari esterni.
Le tematiche più ricercate riguardano argomenti come il sogno, il tempo, l’infanzia e le donne.
Riguardo la seconda prova, quest’anno ci saranno dei cambiamenti, al liceo scientifico la prova sarà più inerente a realtà pratiche, con riferimenti alla Fisica, mentre al liceo linguistico non sarà più possibile scegliere liberamente la lingua ma sarà decisa dal ministero.
Appaiono i primi pronostici sulle tracce d’esame: secondo i più Pirandello è l’autore ritenuto più probabile, mentre riguardo l’attualità sembra che l’Isis dovrebbe essere l’argomento del momento.
Sono però da considerare ’sul tavolo delle possibilità’ anche Dante Alighieri, di cui ricorre il 750mo anniversario di nascita, e l’intervento italiano nella prima guerra mondiale, di cui ricorre il centenario.

Fonte: La Stampa

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT