Diploma Università
Home > Generale, Tecnologia e Scuola, Università > Università, studiare di notte in biblioteca? Alla sapienza di Roma si può

Università, studiare di notte in biblioteca? Alla sapienza di Roma si può

27 maggio 2015

La Sapienza di Roma ha deciso di aprire le sue biblioteche a chi ha necessità o comunque si trova più comodo a studiare durante le ore notture, sarà quindi aperta fino alle 8 del mattino per chi preferisce dedicarsi allo studio in un momento della giornata in cui la concentrazione può essere più facile.
Questa iniziativa ‘pilota’ potrebbe poi estendersi anche ad altre strutture sia interne che esterne all’università.
Gli studenti che vogliono usufruire di questa iniziativa dovranno munirsi del necessario badge che consentirà loro di accedere alle sale attraversando i varchi che sono stati attrezzati per questa iniziativa.
L’accesso è stato pensato anche per gli studenti disabili.
Il wi-fi sarà attivo e disponibile nelle sale.
Saranno inoltre attivi anche i cataloghi elettronici per la consultazione digitale.
Il rettore sarà il primo ‘utente’ ad accedere tramite la tessera, e spiega che la sua intenzione è di rendere l’università più aperta alle differenti esigenze che possono avere gli studenti.

Fonte: La Stampa

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT