Diploma Università
Home > Corsi Laurea, Generale, Università > A Roma Tre i voti ai professori diventano pubblici in tutto l’ateneo

A Roma Tre i voti ai professori diventano pubblici in tutto l’ateneo

11 febbraio 2015

Ormai da qualche anno all’Università di Roma Tre gli studenti son tenuti a compilare, al termine di ogni corso frequentato, un questionario atto a valutare lo svolgimento dello stesso in base all’ambiente didattico e al docente che ha tenuto il corso. I risultati del questionario possono implicare “premi” e “punizioni” ai docenti stessi, come ad esempio scatti di stipendio o rinnovi dei contratti, ed ai corsi di studio, ampliamento o soppressione.

Alcuni quesiti posti agli studenti sono: Un prof è puntuale? Le sue lezioni sono chiare? Risponde alle mail e rispetta gli orari di ricevimento? Ecc.

In alcune università i risultati di queste “pagelle” sono reperibili su internet risultando così di dominio pubblico anche per gli esterni all’ateneo.
Mettendo sulla bilancia il fattore privacy e la trasparenza verso il pubblico, l’Università di Roma Tre ha deciso di pubblicare i risultati solamente all’interno dell’ateneo, permettendo così a tutti gli studenti e ai docenti dello stesso di poterli visionare.

Visionando i risultati degli anni passati è positivo notare un forte incremento di studenti e un diretto aumento della soddisfazione generale. Unici nei sono la scarsa reperibilità via mail dei professori e la carente presenza di spazi e strutture per esercitazioni, laboratori e seminari.

Fonte: Repubblica.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT