Diploma Università
Home > Corpo Docenti, Generale, Scuola > Il consiglio dei Ministri ha approvato la norma per la tutela dei docenti precari.

Il consiglio dei Ministri ha approvato la norma per la tutela dei docenti precari.

16 ottobre 2009

Il sì è arrivato nelle giornata di Mercoledì 9 Settembre.

ROMA – Finalmente il consiglio dei Ministri ha detto si alla norma di tutela degli insegnanti precari.
La norma verrà aggiunta nel decreto legge Ronchi riguarderà 12-13mila insegnanti che fino lo scorso anno hanno avuto supplenze annuali.

Il ministro Gelmini ha spiegato come la Finanziaria andava a tagliare 43.000 posti.
30.000 di questi posti si sono liberati grazie ai pensionamenti, mentre i 12-13.000 restanti hanno il diritto all’indennità di disoccupazione.

Grazie alla norma, questi docenti avranno una via preferenziale per restare all’interno della scuola, tramite le supplenze brevi, e potranno vedersi coinvolgere in progetti educativi come la dispersione scolastica, il sostegno ai soggetti più deboli, o l’orientamento.

Il passo seguente annunciato dal ministro sarà il raggiungimento di un accordo con le singole Regioni, poiché il sostegno ai precari avverrà grazie anche a questi accordi che potranno finanziare progetti di rafforzamento dell’offerta formativa in cui porre i docenti disoccupati.

L’inps gestirà l’attivazione e la cessazione dell’indennità di disoccupazione.

Inoltre la norma varrà solo per l’anno scolastico 2009/2010.

Fonte: repubblica.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT