Diploma Università
Home > Generale, Scuola, Università > Gli studenti italiani son più portati verso le materie umanistiche!

Gli studenti italiani son più portati verso le materie umanistiche!

24 settembre 2014

I risultati di una sperimentazione, dalla durata di 18 mesi, a cui hanno partecipato 6000 studenti volontari del terzo e quarto anno di 12 università italiane ha messo in luce che i giovani italiani sono più portati per la scrittura e la lettura critica rispetto all’affrontare questioni scientifico-quantitative.

Questo risultato è valutato sulle capacità dei laureandi di esercitare il pensiero critico per prendere decisioni, risolvere problemi e comunicare in differenti contesti socio-economici e lavorativi.

Rispetto alle altre nazioni che hanno partecipato a questa sperimentazione è evidente che gli studenti italiani abbiano sviluppato una forte efficacia e tecnica di scrittura ed una notevole capacità di lettura critica rispetto ai loro colleghi, ottenendo però risultati peggiori nell’affrontare problematiche scientifiche.

All’interno del nostro Paese risulta ancora netta la distinzione fra le “due culture”, ovvero quella scientifica e quella umanistica. I nostri studenti ottengono risultati eccezionali o nell’una o nell’altra sezione del test, solo pochi hanno buone competenze in entrambe:

- i laureandi in Medicina o Matematica-Fisica-Statistica ottengono risultati più brillanti nella parte scientifico-matematica;
- i laureandi in Giurisprudenza hanno risultati migliori nella parte umanistica;
- i laureandi in Psicologia ottengono invece i risultati più equilibrati tra le due aree.

FONTE: La Stampa

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT