Diploma Università
Home > Corsi Laurea, Generale, Laurea, Orientamento, Scuola, Università, eventi > La scienza è roba da soli uomini? Per Ingegneria e Fisica parrebbe di si ma…

La scienza è roba da soli uomini? Per Ingegneria e Fisica parrebbe di si ma…

28 maggio 2014

Nonostante le facoltà di Fisica ed Ingegneria siano zeppe di studenti che diventeranno gli scienziati del futuro, le “quote rosa” sono ancora molto basse. Per questo motivo, grazie al Ministero dell’Istruzione, partirà un progetto di orientamento che promuoverà i corsi di laurea in Chimica, Fisica, Scienze dei Materiali e Matematica, cercando di invertire la tendenza aumentando e spronando le ragazze ad intraprendere questi percorsi di studi.

Durante il convegno “Donna Scienza e Tecnologia un’opportunità per l’Italia”, organizzato da ValoreD e svoltosi al Museo della Scienza di Milano, è emerso che le ragazze laureate in Ingegneria sono cinque volte meno degli uomini.
A questo convegno hanno partecipato volti noti quali Maria Chiara Carrozza, attuale Ministro dell’Istruzione, la ricercatrice Elena Cattaneo, neo-nominata senatrice a vita, e Amalia Ercoli Finzi, prima donna laureatasi in ingegneria aerospaziale in Italia, tutte illustri esempi di donne di Scienza arrivate ad altissimi livelli. Le donne infatti arricchiscono “il pensiero logico di sentimento e intuizione” e “ciò che fa migliorare l’innovazione è la capacità di vedere lontano”.

Altri grandi esempi di donne di scienza sono, ad esempio, Angela Merkel, laureata in fisica, Samantha Cristoforetti, astronauta attualmente impegnata nella sua prima missione internazionale, Patrizia Grieco, presidente dell’Olivetti, e Marissa Meyer, prima donna ingegnere di Google nonché attuale amministratore delegato di Yahoo!.

Le scienziate nella storia comunque non sono mai mancate, basti pensare a Margherita Hack e Rita Levi Montalcini, grandi donne studiose e punti di riferimento della cultura italiana e mondiale.

FONTE: skuola.net

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT