Diploma Università
Home > Generale, Scuola > Le famiglie italiane bocciano il maestro unico

Le famiglie italiane bocciano il maestro unico

24 ottobre 2009

Solo il 3% si è espresso in modo favorevole.

ROMA – Tre è la percentuale di genitori che hanno iscritto i propri figli a corsi di 24 ore, 7 chi ha preferito le 27 ore, mentre 56 e 34 le percentuali rispettivamente per le 30 e le 40 ore.

Le famiglie italiane che hanno dunque iscritto i propri figli in prima elementare, hanno scelto di lasciarli in mensa almeno due pomeriggi a settimana, se non addirittura la settimana stessa.

Per i presidi il maestro unico dunque non piace alle famiglie italiane. Infatti le 40 ore, soluzione gradita dalle stesse famiglie, garantirebbero due insegnanti; mentre le 30 ore garantirebbero un solo docente che coprirebbe al massimo 22 ore, mentre le ore restanti sarebbero distribuite tra più insegnanti.

L’indice di gradimento del maestro in città non decolla mentre nei piccoli centri piace di più.
Sta di fatto che a breve il ministero manderà una circolare specificando che il maestro unico può essere affiancato da altri docenti risorse permettendo.

Fonte: ilmessaggero.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT