Diploma Università
Home > Generale, Scuola > Nasce “Smart inclusion”: la scuola anche in ospedale tramite internet

Nasce “Smart inclusion”: la scuola anche in ospedale tramite internet

8 settembre 2009

Il progetto porta, attraverso internet, la scuola negli ospedali toscani.

FIRENZE – Si chiama“Smart inclusion” il progetto che con il nuovo anno scolastico consentirà ai bambini ricoverati negli ospedali della Toscana, di seguire le lezioni rimanendo in linea con il programma della classe.
Il progetto consentirà a questi studenti-pazienti di poter assistere dal vivo alle lezioni, svolgere i compiti e dialogare con docenti e compagni.

L’utilità del servizio risiede nel fatto che i bambini non subiranno pesanti battute di arresto nel loro percorso scolastico e che potranno sentirsi parte della rete di relazioni che hanno costruito a scuola.

Il progetto sarà avviato in Toscana in via sperimentale e prevede di coinvolgere 7 scuole della provincia di Firenze e 2 della provincia di Pisa.
Il collegamento delle due scuole pisane avverrà con l’Azienda ospedaliera universitaria di Pisa, mentre le scuole fiorentine saranno collegate all’Ospedale pediatrico Meyer attraverso l’infrastruttura di comunicazione fornita dalla Rete Telematica Regionale Toscana.

Verranno quindi forniti tutti gli strumenti didattici utili per integrare la scuola alle pediatrie: lavagne digitali, personal computer, software specifici, servizi di telefonia online (Voip) e videoconferenza. Tutto questo avverrà sotto la supervisione di tecnici della regione Toscana e di Telecom.

Fonte: prontoconsumatore.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT