Diploma Università
Home > Corsi Laurea, Generale, Laurea, Università > Almalaurea, l’identikit dei laureati del 2011

Almalaurea, l’identikit dei laureati del 2011

7 settembre 2012

Almalaurea, come ogni anno ha redatto e diffuso l’indagine scolastica intitolata “Profilo dei laureati italiani”, arrivata alla sua quattordicesima edizione. Questo studio serve per ottenere delle statistiche che ci permettano di conoscere il numero di iscritti, la loro età media, l’andamento dello studio in base alle votazioni e su come si desidera proseguire il proprio futuro una volta laureati.
Nell’anno accademico 2010-2011, sono stati riscontrati i seguenti risultati:

- Gli studenti di 19 anni che si sono iscritti subito all’università dopo il diploma sono il 29% del totale dei maturati;
- Negli ultimi 8 anni le immatricolazioni sono diminuite del 15%;
- Il 49% delle matricole è “stanziale”, ovvero sceglie una facoltà nella stessa provincia in cui ha ottenuto il diploma;
- Sono Aumentitati i cosìdetti “laureati poco motivati” passando dal 10% al 14%;
- Cresce la percentuale degli studenti che finiscono gli studi in tempo; ora siamo al 39%;
- Gli studenti hanno dedicato maggior tempo a frequentare le lezioni, ed è aumentato anche il numero di coloro che decide di svolgere tirocini, stage ed esperienze di studio all’estero, per migliorare il proprio curriculum scolastico;
- Le persone che si iscrivono alla laurea di primo livello provengono da condizioni sociali meno favorite. In media raggiungono il titolo di primo livello a 24 anni e solo il 77% di loro intende proseguire con gli studi. Tra questi, solo il 61% con la specialistica;
- I laureati specialistici, biennali e a ciclo unico, risultano provenire da condizioni sociali e culturali più favorevoli, sono più disponibili alla mobilità tra sedi e mediamente hanno avuto più esperienze di studio all’estero.

Fonte: LaStampa.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT