Diploma Università
Home > Generale, Orientamento, Scuola, Scuole Superiori, Tecnologia e Scuola, Università > Consigli per creare un’ottima presentazione in Power Point

Consigli per creare un’ottima presentazione in Power Point

26 settembre 2012

L’utilizzo di Power Point per creare presentazioni può essere molto importante per gli studenti delle superiori, non solo in caso di ricerche o presentazioni da svolgere in un’interrogazione durante l’anno scolastico, ma può anche essere un ottimo strumento introduttivo per la tesina della maturità. L’utilizzo di Power Point può essere più semplice ed intuitivo di quanto si possa credere e potrebbe rilevarsi una soluzione indispensabile per lo studio.

Ecco alcuni consigli per creare un’efficace presentazione:

1) Una presentazione in Power Point dovrebbe dare l’impressione di essere: Ordinata, Sintetica, Sobria, Di facile lettura, Accattivanete, Pulita.

2) Le azioni più sconsigliate sono: Usare effetti strani (scritte che cadono lentamente, effetti musicali a meno che non siano strettamente necessari, ecc ecc), Usare caratteri poco leggibili, Cambiare stile da una diapositiva ad un’altra, creare diapositive con troppo testo.

3) Decidere l’impostazione del layout più utile alle vostre esigenze.

4) Scegliere uno sfondo: Tinta Unita. E’ più ordinato, ma più noioso, evitate i colori troppo accesi e nel caso vogliate integrare delle trasparenze, ricordatevi che all’aumentare della trasparenza il colore diventerà sempre più chiaro.

5) Scegliere uno sfondo: Sfumato/Immagine o Trama. Le sfumatore sono ben accette, a patto che non siano troppo forti. Utilizzo di colori sobri e non utilizzare immagini troppo complesse che potrebbero rendere difficile la lettura. Stesso discorso per le trame, sono generalmente accettate fino a quando risultino sobrie.

6) Utilizzo delle animazioni: Vengono utilizzate per decidere in che modo deve entrare in scena una diapositiva. Di solito vanno tutte bene, eccetto le animazioni di dissolvenza; le più indicate sono quelle a comparsa da sinistra o da destra.

Fonte: Studenti.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT