Diploma Università
Home > Generale > Docenti precari: riaperte le graduatorie

Docenti precari: riaperte le graduatorie

30 maggio 2009

Presentazione domanda entro l’11 Maggio.

ROMA – Dopo la firma del decreto ad opera del ministro Gelmini e la sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale, il Ministero dell’Istruzione ha riaperto le graduatorie ,relative alle supplenze, per gli oltre 300 mila docenti precari.

Il nuovo decreto non offre particolari novità anche se limita i precari allo spostamento in un’ altra graduatoria dei 24 punti già concessi attraverso i corsi universitari frequentati ; ma permette la scelta di 3 nuove province con lo svantaggio di finire in coda alle nuove graduatorie.

Queste scelte derivano dal fatto che la Miur vuole salvaguardare le posizioni del personale già presente nelle graduatorie,con l’idea di terminarle nel più breve tempo possibile in linea con l’arrivo del nuovo sistema di reclutamento.

La non permissione del trasferimento da una provincia ad un’altra è una scelta, già prevista dall’ultimo regolamento, che demoralizza il movimento dei docenti da una provincia con posti liberi ad una con un grande numero di cattedre disponibili.

L’aggiunta delle tre province assieme a quella di appartenenza amplia la possibilità di insegnamento, anche se solo come supplenza, rendendo vana l’idea di quei docenti che hanno intenzione di cambiare zona di lavoro a favore di una probabile assunzione a tempo indeterminato.
Condizione che ha permesso a molti docenti del sud di essere assunti a tempo indeterminato nelle scuole del nord.

La presentazione della domanda per l’aumento dei punteggi è valida fino l’11 Maggio

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT