Diploma Università
Home > Generale, Scuola, Scuole Medie, Scuole Superiori > Gran Bretagna: i genitori degli studenti sono favorevoli alle pene corporali

Gran Bretagna: i genitori degli studenti sono favorevoli alle pene corporali

8 novembre 2011

Dopo aver letto la notizia, Angela Nava, presidente del coordinamento genitori democratici, in veste ufficiale commenta:

“La ventilata reintroduzione delle pene corporali è l’espressione di un’impotenza diffusa tra gli educatori di fronte ai mutamenti dei giovani che noi fatichiamo a comprendere”

aggiungendo anche

“la paura dell’altro, l’insicurezza, che portano ad alcuni atteggiamenti che nella nostra cultura occidentale sembravano superati da decenni”.

Queste considerazioni sono nate a causa di un sondaggio che ha proposto il quotidiano “The Indipendent” ai suoi lettori, che recitava:
Saresti d’accordo a reintrodurre le punizioni corporali nel sistema scolastico inglese?
I risultati del sondaggio sono stati una sorpresa: il 49% dei votanti come genitori di studenti ha risposto affermativamente, ancora più incredibile è quel 19% dei votanti come studenti favorevoli. Non solo, è stato pure specificato che la punizione corporale dovrebbe essere ammessa per qualsiasi tipo di trasgressione al regolamento scolastico, indipendentemente dalla violazione di regole di tipo didattico, comportamentale o educativo.

Fonte: Studenti.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT