Diploma Università

Studiare in India o in Cina

10 novembre 2010

Cresce il numero di studenti che frequentano alcuni anni di scuola all’estero.
Per imparare le lingue straniere, e per provare uno stile di studio diverso, molti studenti partecipano a bandi di concorsi che organizzano stage e corsi scolastici in altri paesi.
Rispetto a 10 anni fa sono raddoppiati coloro che vogliono provare questa esperienza, ma la vera novità è che, a fianco delle tradizionali mete anglosassoni (Stati Uniti, Canada, Australia) molti scelgono invece i nuovi paesi emergenti: India, Cina, Brasile e Thailandia.
Molti partono solo per imparare una lingua straniera, ma ritornano cambiati da un’esperienza unica. Alcuni restano colpiti dalla preparazione dei loro compagni stranieri e ricevono così uno stimolo a migliorarsi, e le differenze culturali aiutano loro a capire meglio la realtà globalizzata in cui viviamo.
I costi di queste ‘trasferte’ dipendono anche dal reddito della famiglia dello studente e sono disponibili borse di studio e sconti per gli studenti più meritevoli.

Fonte: La stampa

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT