Diploma Università
Home > Generale > Scuola media: vietato arrotondare i voti

Scuola media: vietato arrotondare i voti

1 luglio 2010

Agli esami di licenza media è vietato arrotondare i voti. Questo è il risultato delle disposizioni dal Ministero che in una circolare ora invita le scuole a spedire entro il 10 luglio gli esiti delle prove d’esame insieme alla valutazione finale. L’obiettivo è  verificare che venga rispettata la media aritmetica e che i singoli risultati corrispondano esattamente al voto finale.
In altre parole, niente approssimazioni. Anche perché se il voto risultasse in qualche modo non corrispondente ai punteggi di base, il sistema informatico lo rifiuterebbe segnalando che è stato commesso un errore.
Viene quindi a mancare anche quella minima discrezionalità che induceva a ritoccare di mezzo punto un sette o un otto sulla base del profitto, della costanza nello studio, o di altre considerazioni.
Dovrà esserci esatta coerenza tra i voti delle prove e quello finale altrimenti il sistema informatico del Ministero restituirà i dati chiedendo di correggerli.
A questo punto la circolare del Ministero ha fatto in modo che nelle classi di terza media ancora da scrutinare i voti siano improvvisamente diventati più rigorosi.

Fonte: Il Giornale di Vicenza

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT