Diploma Università
Home > Generale, Scuola, Scuole Medie > Quiz di cultura generale all’esame delle medie

Quiz di cultura generale all’esame delle medie

9 giugno 2010

Per la prima volta le prove Invalsi concorreranno al voto finale. Ma è gia polemica.

ROMA – Esame-rebus per oltre 500 mila studenti della scuola media e prove Invalsi sotto accusa. Fra tre settimane, i ragazzi di terza media saranno chiamati ad affrontare la loro ultima fatica. Quest’anno sono entrate in vigore delle novità e la prova Invalsi è quella che fa più paura. Venne introdotta nel 2008 da Fioroni per tracciare un quadro globale del livello di preparazione degli alunni; ma quest’anno per la prima volta farà media all’esame di Stato. Il “quizzone” non lascia però tranquilli mamme e papà. Quelli somministrati, dal 6 al 13 maggio scorsi hanno scatenato le furie di maestre e genitori. E in alcune scuole romane le prove sono state addirittura boicottate. Motivo? I contenuti del test erano considerati obsoleti o mal congegnati.

La valanga di polemiche cresce con l’avvicinarsi della prova, prevista il 17 giugno. Che peso avrà il quizzone sul risultato finale dell’esame di Stato? La normativa parla di media che, senza altre specificazioni, si intende aritmetica. Il punteggio finale scaturirà dalla media dei punteggi conseguiti dai ragazzini nelle tre/quattro prove scritte (Italiano, Matematica, Inglese ed, eventualmente, anche seconda lingua straniera), nel colloquio, all’ammissione e, appunto alle prove Invalsi.

Il 17 giugno, durante le prove nazionali di Italiano e Matematica, i docenti dovranno prestare una bella attenzione in quanto tale prova concorre alla valutazione complessiva dell’allievo, ed è evidente la responsabilità delle scuole che sono chiamate a far sì che lo svolgimento della prova stessa avvenga in maniera corretta evitando comportamenti opportunistici.
Insomma: nessun aiutino da parte dei professori ai ragazzini meno attrezzati e niente collaborazione tra gli alunni durante le prove.

Fonte: Repubblica

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT