Diploma Università
Home > Generale, Università > AltraRiforma: le nuove idee degli studenti per la scuola

AltraRiforma: le nuove idee degli studenti per la scuola

12 aprile 2010

Discussioni online ed assemblee studentesche per trovare un’alternativa alle idee della riforma Gelmini

ROMA – Gli universitari proseguono nel contrasto della bozza di riforma del sistema accademico, già approvata dal Cdm in prima lettura e da qualche mese al vaglio delle commissioni parlamentari: il coordinamento universitario nazionale ha dato il via ad un referendum autogestito che mette gli studenti di fronte alla possibilità di scegliere la riforma Gelmini o le proposte elaborate nelle assemblee studentesche delle passate settimane.

Gli studenti che fanno parte del coordinamento hanno ribattezzato la loro proposta, con il nome di AltraRiforma.

L’obiettivo dell’iniziativa è l’affermazione, dopo anni di grandi riforme calate dal’’alto, di una propria proposta di riforma, elaborata in maniera democratica dagli studenti e basata sull’idea di un’università pubblica e di qualità, accessibile a tutti.

I testi preparati dagli studenti saranno discussi anche su Internet, tramite i social network, ma soprattutto con wikisaperi.

In modo parallelo alla consultazione, in diverse università italiane, sono in programma delle assemblee: da Torino a Bari, ma anche a Napoli, Padova, Salerno, Trieste, Roma, Foggia, oltre a Siena, Viterbo, Cagliari, Campobasso, Taranto, e molte altre città grandi e piccole.

Il referendum autogestito terminerà il 12 maggio, giorno delle elezioni del Consiglio nazionale degli studenti universitari.

Fonte: La Stampa

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT