Diploma Università
Home > Generale, Scuola, Scuole Superiori, Tecnologia e Scuola > In rete gli obiettivi di apprendimento per i nuovi licei

In rete gli obiettivi di apprendimento per i nuovi licei

21 marzo 2010

Potranno essere modificati dagli stessi addetti ai lavori: ora la parola ai docenti.

ROMA – Il ministero dell’Istruzione ha pubblicato quelli che saranno gli obiettivi specifici di apprendimento per i nuovi licei. Il documento era atteso in modo particolare in quanto va a definire quelle che sono le conoscenze fondamentali che ogni studente dovrà possedere al termine del proprio percorso liceale.

Anche se il documento circoscrive il campo di competenze da raggiungere, gli insegnanti liceali manterranno un grande margine di autonomia, a livello personale e professionale, affinché vengano creati percorsi scolastici innovativi e di qualità.

La bozza è consultabile sul sito internet http://nuovilicei.indire.it/ e a breve verrà corredata da un’area dedicata al raccoglimento di commenti e pareri sulle indicazioni.

Una specifica commissione, nominata dal ministro, si occuperà della raccolta dei pareri e della loro valutazione ai fini della redazione definitiva delle indicazioni nazionali. Queste indicazioni nazionali individuano alcuni nuclei fondamentali e consentono di dare grande libertà alle scuole, ai docenti e agli autori dei libri di testo, per poter arricchire i curriculum.

Per ogni disciplina è stato redatto un profilo generale che contiene una descrizione delle competenze chiave e la descrizione degli obiettivi specifici di apprendimento, raggruppati per nuclei disciplinari relativi a ciascun biennio e per il quinto anno.

Gli obiettivi sono stati definiti tenendo conto dei risultati delle rilevazioni nazionali ed internazionali sugli apprendimenti, in modo da intervenire sulle aree critiche emerse. Sostanzialmente sono stati individuato i punti centrali di ogni disciplina lasciando la massima libertà agli insegnanti di ampliare le conoscenze.

Fonte:lastampa.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT