Diploma Università
Home > Generale, Scuola, Scuole Medie, Scuole Superiori > Lo Stato spende 129.000 euro per ogni studente

Lo Stato spende 129.000 euro per ogni studente

14 marzo 2010

La cifra è stata determinata dalla Direzione generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi informativi del Miur. Per realizzarla sono stati calcolati i costi del personale, dei servizi generali e di assistenza scolastica, oltre al diritto allo studio.

ROMA – 129.000 euro, è la cifra che lo Stato investe per consentire ad uno studente di frequentante tutto il percorso scolastico dalla scuola materna fino alla maturità.

Questa cifra è stata determinata dalla Direzione generale per gli Studi, dalla Statistica e i Sistemi informativi del Miur, ed ha tenuto conto di tutte le voci di spesa: personale docente e non docente, servizi generali ed assistenza scolastica, aiuti alle famiglie…

Per dare un’idea questi sono i costi sostenuti dalle casse statali suddivisi per tipologia di corso, riferiti all’anno 2006: per la scuola d’infanzia la spesa media ammonta a 17.483 euro; alle elementari 32.623 euro; alle medie 21.697 euro; alle superiori infine, 35.737 euro per un totale di 128.891 euro complessivi.

Si tratta di stime che non tengono conto della possibilità che lo studente possa venire bocciato: per esempio se il ragazzo riuscisse a centrare il diploma di secondaria superiore solo dopo esser stato bocciato due volte dal conseguimento al licenza media, la spesa affrontata dallo Stato ammonterebbe a 143.000 euro, con un ulteriore aggravio dell’11%.

Dallo studio, è stato rilevato che in caso di abbandono della scuola a 15 anni (dopo 13 anni di frequenza, sempre calcolando i tre anni di scuola dell’infanzia) la spesa sarebbe pari a 86.000 euro, salvo bocciature.

Fonte: tecnicadellascuola.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT