Diploma Università
Home > Generale, Tecnologia e Scuola, Università > Attivata all’università di Foggia la posta certificata.

Attivata all’università di Foggia la posta certificata.

20 febbraio 2010

Obiettivo: dare agli studenti uno strumento per relazionarsi con l’amministrazione in modo sicuro.

L’Università degli studi di Foggia ha realizzato ed avviato il nuovo servizio di Posta Elettronica Certificata e Sicura (PECS) per gli studenti universitari.

Obiettivi della PECS sono di fornire agli studenti uno strumento per comunicare, in modo sicuro, con l’amministrazione oltre a realizzare un’infrastruttura tecnologica che faccia da punto di partenza per l’accreditamento dei certificati emessi da UNIFG da parte del CNIPA.
Questo traguardo consentirà all’Università di Foggia di creare caselle PEC anche per fini non istituzionali.

L’attivazione della Posta Elettronica Certificata e Sicura PECS consentirà agli studenti di sostituire raccomandate cartacee, fax o altri strumenti di comunicazione inviate all’Università di Foggia, con la totale certificazione di tutto il contenuto.

Il sistema permetterà di utilizzare le ricevute elettroniche come prove di invio, ricezione e contenuto dei messaggi, garantendo sicurezza delle informazioni presenti nella Student Card, crittografate e firmate digitalmente e dunque a prova di contraffazione.

Attraverso la PECS ciascuno studente invia una mail alle strutture amministrative dell’Università avrà la certezza dell’avvenuta (o eventualmente mancata) consegna del proprio messaggio e dell’eventuale documentazione allegata.

A fine di certificare la consegna vengono utilizzate delle ricevute che costituiscono da prova legale dell’avvenuto invio del messaggio e degli allegati.
Le operazioni sono siglate con riferimenti temporali che segnano gli istanti di invio e ricezione.

Tanti sono i vantaggi per gli studenti nel rapporto con l’Amministrazione universitaria, primo tra tutti il risparmio economico e dei tempi, sia di spedizione, che di quelli relativi ai procedimenti necessari per istruire e concludere le pratiche.

Fonte: teleradioerre.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT