Diploma Università
Home > Generale, Scuola, Scuole Medie, Scuole Superiori, Università > 2010 tagli al budget per la scuola.

2010 tagli al budget per la scuola.

15 febbraio 2010

Calato di 530 milioni di euro il budget di viale Trastevere.

ROMA – Rispetto allo scorso anno, il budget di viale Trastevere è calato di 530,7 milioni di euro. 1/3 in meno rispetto al miliardo e 600 milioni di euro di risparmi previsti per quest’anno dalla Finanziaria 2010. Ma è comunque visibile il segno meno sulle spese del ministero dell’Istruzione. La certificazione è arrivata dalla Ragioneria generale dello Stato, che ha pubblicato il budget per il 2010, delle amministrazioni centrali. Sono previste da Viale Trastevere spese per un totale di 43,9 miliardi. Meno 1,19%, rispetto alle spese sostenute nel 2009 (pari a 44,4 miliardi).

Nel 2011 e 2012 verranno però tagliati ulteriori 5,7 miliardi. E diminuirà anche il fondo per ampliare l’offerta formativa.

Ma ritornando al budget 2010, ad invertire il trend delle spese, è stata la riduzione dei costi per il personale, che rappresenta la quali totalità dei costi: al 1° settembre 2010 non ci saranno più 32.277 dipendenti ( tra insegnanti e Ata), portando ad un risparmio di 654, 6 milioni di euro. Ora si attende di sapere come parte di queste risorse diventano premi al merito.

In aumento le spese per carta, cancelleria, stampati oltre a utenze e canoni (+16,8, +68,2% rispetto l’anno passato).

Diminuiscono le spese per consulenza, che passano da 58,1 a 20,9 milioni. Ma crescono i costi per gli incarichi conferiti al personale, 43,6 milioni, + 31,2%, e quelli per le prestazioni professionali e specialistiche, 58,8 milioni, +760% .

Calando questi numeri nella realtà scolastica, il settore che mostra un maggiore risparmio è l’istruzione secondaria di secondo grado, che farà spendere non più di 15 miliardi, un miliardo e mezzo in meno rispetto lo scorso anno.

Buona parte di queste economie verranno dal riordino di licei, tecnici e professionali. In fase di diminuzione le spese per l’istruzione secondaria di primo grado, -437,1 milioni, e per l’istruzione pre-scolastica ,-49,7 milioni. In Aumento di poco più di un miliardo i costi per l’istruzione primaria. Il finanziamento per il sistema universitario passa a circa 7,3 miliardi mentre l’investimento statale nella ricerca scientifica e tecnologica di base arriva ad una spesa di 2,1 miliardi.

Fonte: ilsole24ore.com

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT