Diploma Università
Home > Generale, Scuola > A scuola di tifo.

A scuola di tifo.

24 gennaio 2010

Con Ultracorretto, il tifoso sportivo libero da razzismo intolleranza e violenza.

FIRENZE – E’ stato avviato “Ultracorretto”, un progetto organizzato dall’Area giovani della Uisp di Firenze con la collaborazione dell’assessorato alla pubblica istruzione e alle politiche giovanili del Comune ed il sostegno dell’Acf Fiorentina.

Il progetto coinvolgerà 14 classi di 4° e 5° elementare della città, per un totale di 323 ragazzi. Giunta al suo terzo anno di vita, il progetto si svilupperà tramite 5 incontri per classe, per un totale di 10 ore, nelle quali i ragazzi saranno chiamati a lavorare e interagire sui valori dello sport e sull’importanza del fair play e del tifo corretto, attraverso la creazione di striscioni, magliette, video e foto che promuovano atteggiamenti e idee positive contro violenza, razzismo e intolleranza.

I ragazzi coinvolti nel progetto saranno poi ospitati dell’Acf Fiorentina in occasione dell’ultima partita di campionato.

Obiettivo del progetto come espresso dalla coordinatrice dell’Area Giovani della Uisp di Firenze, è quello di sviluppare una sana cultura dello sport e del tifo sin da piccoli. Educare al rispetto degli altri, socializzare e vivere lo sport come praticanti o come tifosi ma sempre all’insegna del fair play.

Fonte: ilreporter.it

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT