Diploma Università
Home > Generale > Indicazioni per l’esame di stato degli studenti abruzzesi colpiti dal sisma

Indicazioni per l’esame di stato degli studenti abruzzesi colpiti dal sisma

19 maggio 2009

Il Ministro Gelmini ha reso noto le direttive per gli esami di terza media e di maturità

L’ ordinanza n.47 prevede che gli studenti coinvolti nel terremoto in Abruzzo o che frequentano edifici scolastici dichiarati inagibili a seguito dello stesso, dovranno sostenere le prove con un colloquio orale pluridisciplinare.

L’ammissione agli esami viene decisa dal Consiglio di classe, non necessariamente al completo, ed anche in mancanza degli atti relativi al percorso scolastico degli studenti.

Per gli studenti che affronteranno a fine anno l’esame di maturità è stato programmato un colloquio su tutte le materie dell’ultimo anno, al termine del quale la commissione potrà assegnare un punteggio di 75 punti sul totale di 100 (per la promozione sono necessari almeno 50 punti).

I crediti scolastici acquisti nell’ultimo triennio, uniti al punteggio del colloquio determineranno la votazione finale.

Segnala questo post:
  • Print
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Facebook
  • LinkedIn
  • PDF
  • Twitter
  • Wikio IT