Diploma Università

Recupera i tuoi debiti formativi!

25 giugno 2014
Commenti disabilitati

L’anno scolastico è ormai finito ed è tempo di tirare le somme.

Capita a tutti di aver accumulato uno o più debiti formativi durante l’anno scolastico e le cause più comuni sono:
- la semplice difficoltà di comprensione degli argomenti trattati, causa disattenzione durante le lezioni o magari i professori stessi che non si spiegano bene;
- l’accumulo di lacune negli anni passati e la conseguente mancanza di basi relative a queste materie.

Per poter superare questo scoglio puoi usufruire di un servizio di recupero debiti formativi e preparazione per gli esami di riparazione che ti permette di identificare il motivo che ti ha portato ad aver queste insufficienze e ti aiuta a delineare un percorso di studi mirato a risolvere le tue difficoltà.

Hai inoltre la possibilità di esser seguito da esperti qualificati che ti insegneranno le tecniche di apprendimento e nuovi metodi di studio per poter recuperare i tuoi debiti efficacemente.

Arabo alle scuole elementari, l’Italia apre le porte verso le altre culture

18 giugno 2014
Commenti disabilitati

Accade a Treviso dove è stato istituito un corso di lingua e cultura araba per i bambini della scuola primaria, “Vogliamo lanciare un ponte tra culture diverse”, ha spiegato il professore incaricato del progetto presso l’istituto Comprensivo Coletti.

Il corso, attivo dallo scorso ottobre, è facoltativo e gratuito infatti il governo del Marocco con la partecipazione dell’associazione InterMed Cultura sovvenziona il corso che ha una durata di quattro ore settimanali.

La finalità del corso è quella di far conoscere ai bambini una cultura diversa tramite l’alfabeto, le tradizioni , i costumi e i cibi.

Questa splendida iniziativa permette ai bambini di accorciare le distanza ed ampliare le loro prospettive.

FONTE:corriereuniv.it

La scuola media è l’anello debole del sistema scolastico italiano

11 giugno 2014
Commenti disabilitati

A dirlo sono i dati Osce, la scuola media italiana dopo aver compiuto i suoi 50 anni lo scorso 1° ottobre risulta essere la principale causa del cattivo andamento del sistema scolastico italiano.

Dai risultati dei test risulta infatti che l’abbassamento dei punteggi in matematica dalla quarta elementare alla seconda media è del 23% , inoltre i professori sono tra i più vecchi del sistema scolastico e le percentuali di bocciatura da gli anni 1962 ad oggi sono passate dal 7 al 3 per cento.

Tutto questo dimostra il perché ai ragazzi italiani la scuola media non piace e si sentono molto più in disagio rispetto ai coetanei di altre nazioni, bisogna intervenire per migliorare questa scuola in modo da permettere agli studenti di arrivare alle scuole superiori con una preparazione adeguata che li porti a non trovare difficoltà già nei primi mesi di scuola come spesso capita adesso.

FONTE:corriere.it

Come prepararsi all’esame di maturità

4 giugno 2014
Commenti disabilitati

La preparazione all’esame di maturità comporta un utilizzo notevole di risorse sia per quanto riguarda il tempo sia per la concentrazione da dedicarci.

Durante gli ultimi mesi dell’anno scolastico i professori danno la possibilità di fare qualche esercizio in vista della maturità con le simulazioni delle prove d’esame: la prima, produzione scritta, la seconda, riguardante una materia di indirizzo differente in base alla tipologia di scuola, e la terza, un’insieme di domande su quattro discipline differenti.

Se non ti senti ancora pronto ricorda che sono presenti differenti servizi di preparazione all’esame di maturità che ti permettono di effettuare ulteriori simulazioni per renderti più sicuro e farti acquisire maggiore fiducia nelle tue capacità. Inoltre sarai seguito da tutor che ti aiuteranno a recuperare eventuali lacune sugli argomenti che dovrai affrontare migliorando le tue conoscenze e permettendoti di superare l’esame di maturità con maggior serenità.

t>