Diploma Università

Lauree circensi e meditative, la nuova frontiera delle università italiane

26 marzo 2014
Commenti disabilitati

A partire da quest’anno accademico, forse per cercar di combattere in qualche modo la crisi, le università si sono rinnovate aggiungendo ai corsi tradizionali, contemplati dalle facoltà di Economia, Ingegneria, Lettere, Legge e Medicina, nuovi indirizzi altamente specializzati riguardanti mestieri decisamente innovativi.

L’iniziativa organizzata dall’Associazione Giocolieri e Dintorni in collaborazione con la Fondazione Patrizio Paletti e il corso di laurea in Scienze Motorie della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Tor Vergata, prevede un corso universitario per lo studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi.
Questo corso di laurea ha una durata di 240 ore, prevede materie come Pedagogia per il Terzo Millennio, Gelotologia e Clownerie per strutture sanitarie e sociali, Educazione comico sociale e Acrobatica per l’Età Evolutiva, 50 ore di tirocinio e regolare tesi finale.

L’Università Ca’ Foscari di Venezia si è spinta invece alla creazione di un master di I livello in “Yoga Studies. Corpo e meditazione nelle tradizioni dell’Asia”. Il master è basato sulle ricerche sullo yoga in ambito storico e filologico, sulle conquiste relative in ambito medico-scientifico unito ad avanzate conoscenze giuridico-economiche.

Oltre a queste due università troviamo altre realtà che hanno aumentato la loro scelta formativa dando spazio a nuove proposte per i giovani. A Roma, ad esempio, il Luiss Creative Business Center ha ideato master in scrittura creativa, per il cinema o per la televisione, business design e business writing e Art & Cultural Heritage in Italy.

FONTE: skuola.net

Qual’è il metodo di studio migliore?

19 marzo 2014
Commenti disabilitati

A tutti gli studenti viene consigliato di seguire un metodo di studio per ottenere migliori risultati, ma quale è il metodo di studio migliore?

Solo pochi studenti in ogni classe hanno un metodo di studio infallibile, quindi quali sono i passi da seguire per migliorare il proprio apprendimento magari anche in minor tempo?

Uno studio condotto da John Dunlosky dell’ Università Kent State è riuscito a classificare tutti i metodi di studio in base alla loro utilità, da quanto emerso da questo studio sembra che i metodi classici come fare riassunti o sottolineare non siano di molta utilità.

Infatti il professor Dunlosky ha classificato questi metodi come poco produttivi, a differenza di crearsi una tabella di marcia con un test finale che risultano ai primi posti di questa interessante classifica.

Provare per credere?

FONTE: studenti.it

Nuovo sito informativo Cepu

12 marzo 2014
Commenti disabilitati

È online da alcuni giorni un nuovo sito informativo di Cepu: http://www.cepu.eu.

Al suo interno è possibile trovare tutte le informazioni riguardanti la preparazione per la laurea e il recupero degli esami all’università con Cepu.
I servizi specialistici di Cepu sono inerenti a tutti i corsi di laurea e a tutti gli esami universitari. Con essi è possibile recuperare, preparare e raggiungere la laurea senza sprechi di tempo e motivazione: ad esempio occupandosi del disbrigo delle pratiche burocratiche e universitarie.

Rimane sempre attiva la formula “promosso o ripreparato”: se non vieni promosso ad un esame vieni ripreparato gratuitamente.

A Montecassiano una nuova struttura per il divertimento doposcuola

5 marzo 2014
Commenti disabilitati

E’ stata inaugurata Sabato 25 Gennaio la nuova struttura denominata Energy School che ospiterà i ragazzini dai 3 ai 14 anni nel doposcuola.

“La finalità è quella di mettere a disposizione dei giovani una struttura adatta allo studio, allo sport e anche alla musica”, a parlare è Marco Alfei uno dei maggiori promotori del progetto,” il giorno dell’ inaugurazione è stata un occasione per conoscere gli insegnanti e apprendere le importanti opportunità che Energy School può offrire.”

Ad ottobre inoltre nella struttura verrà inaugurato il liceo sportivo privato paritario, unica struttura di questo genere nella provincia di Macerata.

FONTE: Cronache Maceratesi

t>