Diploma Università

San Giovanni in Fiore, “Coltiviamo la rete”

31 ottobre 2013
Commenti disabilitati

L’ex orto dei Frati Cappuccini di San Giovanni in Fiore, che da qualche anno si trova in stato di abbandono e non è più coltivato, diventerà un orto didattico per il progetto “Coltiviamo la rete – buone pratiche in circolo”.
L’orto è curato da due classi prime delle scuole medie “Gioacchino da Fiore” e “Fratelli Bandiera” da Maggio 2013. Lo scopo del progetto è quello di prendere possesso dell’orto didattico, apprendere l’antica arte dell’agricoltura, riscoprire i valori, le pratiche e la cultura agraria della Sila.

“Coltiviamo la rete” è un’idea per mantenere viva la cultura contadina e la diffusione delle pratiche di educazione ambientale e di sostenibilità per diffondere l’ortocultura urbana tra i giovani.
FONTE: NtaCalabria.it

Matricole all’università: consigli utili per un buon inizio

24 ottobre 2013
Commenti disabilitati

Oramai tutti gli studenti che volevano iscriversi all’università si sono immatricolati, non resta che aspettare l’inizio delle lezioni e riuscire ad entrare nell’ottica del mondo universitario, il liceo oramai è un lontano ricordo!

Primissima cosa da fare è informarsi in rete sul sito della propria università. Qui potrete trovare tutte le informazioni utili alle materie dei corsi che dovreste seguire, la dislocazione delle aule in una o più zone della città dove risiede la vostra università e come arrivare. Tutto ciò vi sarà utile fin da subito.
In seguito dovrete organizzare il vostro piano di studi, la vostra tabella di marcia dove incastrerete gli orari delle lezioni, degli esami e quando potrete mettervi a studiare. Il piano di studi vi aiuterà inoltre ad organizzare laboratori e tirocini e a non perdere il conto dei crediti formativi obbligatori, esami di idoneità e propedeuticità.
Per esser sicuri di aver tutte le informazioni riguardo i corsi che dovrete seguire non esitate a chiedere consigli a tutor e professori, che saranno ben disposti, durante gli orari di ricevimento, ad ascoltarvi e darvi qualche dritta.

Essendo un posto nuovo è importante trovare fin da subito nuove amicizie. È giusto divertirsi ogni tanto, soprattutto con gli amici, ma in questo caso dovrete cercare di conoscere le persone più dinamiche e maggiormente informate che potranno aiutarvi a non perdere l’orientamento nella giungla universitaria.

Se siete dei fuorisede il vostro lavoro è doppio, ma niente paura.. con un po’ di organizzazione si ottiene tutto. La vostra regola generale, prima di iniziare i corsi è semplice e utile.
Traslocate qualche giorno prima: così avrete tempo di sistemare la vostra abitazione e, passeggiando per il vostro quartiere, riuscirete a memorizzare i punti di riferimento utili alla vostra “sopravvivenza” quali le fermate di metro e tram, i supermercati, le pizzerie e i fast food vicini.

Per quanto riguarda il settore cartoleria non preoccupatevi, oramai in tutte le università troverete dei centri di informazione per studenti dove potrete reperire, anche 5 minuti prima della lezione, un blocco note ed una penna per prendere appunti!

Se hai bisogno di aiuto per preparare i tuoi esami clicca qui

FONTE: skuola.net

Università di Pavia: 17 posti disponibili per il Servizio Civile

17 ottobre 2013
Commenti disabilitati

L’Università di Pavia, per quest’anno, mette a disposizione 17 posti per il servizio civile nazionale, riservati a cittadini italiani di età compresa tra i 18 e i 28 anni.

Le attività in ateneo disponibili si sviluppano su 4 differenti progetti in altrettanti ambiti:

  • Amare, 6 posti disponibili, è rivolto al mondo degli anziani. Il progetto è attivato al dipartimento di Medicina Interna e terapia medica, nella sezione di Gerontologia e Geriatria;
  • Universability, 4 posti disponibili, riguarda il Servizio di assistenza e integrazione degli studenti disabili;
  • Conservazione e Promozione. Un patrimonio da tramandare, 5 posti disponibili, si svolge all’interno del sistema museale d’ateneo;
  • Studenti in pediatria, 2 posti disponibili, si snoda nel dipartimento di Scienze Clinico-Chirurgiche, Diagnostiche e Pediatriche.

I volontari che intraprenderanno questa avventura potranno usufruire del contributo economico di 433,80 euro al mese, erogato dall’ufficio nazionale, di tirocini e crediti formativi certificati sulla base del percorso formativo utile al conseguimento della laurea, titolo preferenziale nei concorsi pubblici a tempo determinato e in quelli all’università di Pavia a tempo indeterminato e agevolazioni sui costi dei mezzi di trasporto della rete urbana.

La candidatura può esser inviata non oltre le ore 14.00 del 4 novembre 2013.

Per informazioni:
www.unipv.eu nella sezione “studenti”
ufficio competente del servizio organizzazione e innovazione (Palazzo Maino, via Mentana, 4, tel: 0382/984003-4989 e.mail: monica.crivelli@unipv.itpaola.giorgi@unipv.it

FONTE: laprovinciapavese

Progetto “Scuola Sicura” a Milano

11 ottobre 2013
Commenti disabilitati

In occasione della Settimana mondiale per la rianimazione cardiopolmonare, il Rotary Club Milano Sud propone una giornata di formazione rivolta a tutte le scuole incentrata sul corretto stile di vita, la rianimazione cardiopolmonare (RCP) e l’utilizzo del defibrillatore semi-automatico.

Il progetto punta a sensibilizzare i ragazzi sulla prevenzione dei rischi cardiovascolari e toccherà, entro l’inizio dell’Expo 2015, 80 istituti.
In Piazza Duomo a Milano, il 19 ottobre 2013, si terrà una giornata di formazione massiva, e gratuita, sull’utilizzo del defibrillatore.

Nelle giornate precedenti all’evento si terranno lezioni teoriche riguardanti la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione presso l’Aula Magna dell’Ospedale Niguarda (Piazza Ospedale Maggiore, 3 – Milano).
Il corso seguirà le normative valide a livello nazionale e regionale, avrà una durata di 5 ore, sarà suddiviso in una sessione teorica ed una pratica con addestramento su un manichino e rilascerà una certificazione finale.

Le lezioni teoriche si terranno in 4 sessioni differenti (ovviamente è necessario seguirne soltanto UNA):
- sabato 12 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 11.30;
- martedì 15 ottobre dalle ore 20.30 alle ore 23.00;
- mercoledì 16 ottobre dalle ore 20.30 alle ore 23.00;
- venerdì 18 ottobre dalle ore 20.30 alle ore 23.00.

La sessione pratica si terrà sabato 19 ottobre in tre fasce orarie differenti, per poter permettere a più ragazzi la partecipazione:
- dalle ore 8.30 alle ore 11.00;
- dalle ore 10.30 alle ore 13.00;
- dalle ore 13.00 alle ore 16.30.

Per iscriversi: www.scuolasicura.it, www.118milano.it, progetto.scuolasicura@gmail.com.

FONTE: milanotoday

t>