Diploma Università

Test di ammissione, la “cultura generale” sparisce dalle Facoltà a numero chiuso…

19 maggio 2011
Commenti disabilitati

Le domande di cultura generale dei test di ammissione alle università sono state rimosse.

I moduli cosiddetti “generali o di attualità” spariscono dai test d’accesso per le facoltà a numero chiuso.
Saranno sostituiti dai quesiti “logico-deduttivi” oltre alle solite domande inerenti all’indirizzo scelto dalle aspiranti matricole.

Date delle prove:
- 5 settembre 2011 : Medicina e Odontoiatria
- 6 settembre 2011 : Veterinaria
- 7 settembre 2011 : Architettura
- 8 settembre 2011 : Professioni Sanitarie

Fonte: Università.it

Arriva il Wi-Fi nelle scuole.

17 maggio 2011
Commenti disabilitati

Entro il 2012 potremmo trovare in molte scuole , secondo il ministro Brunetta in 10 mila edifici alla pubblica istruzione,  la connesisone wi-fi.

L’idea è quella di dare a 5 mila scuole per i primi sei mesi e nei prossimi 6 mesi alle altre restanti scuole, la possibilità di poter navigare in rete.

“Il mio sogno – spiega Brunetta- è di rendere possibile il wi-fi a tutti i bambini delle elementari ma non ho ancora trovato i soldi”.

Oggi segreterie e presidenze delle scuole sono già dotate di connessione ad internet, il piano prevederebbe l’installazione di uno-due hot spot per istituto, ogununo dei quali potrebbe garantire l’accesso ad internet a 5-6 aule negli edifici più moderni e due in quelli più vecchi.

Fonte : LaRepubblica

Tetto limite spesa per i libri di testo per l’anno 2011/12

14 maggio 2011
Commenti disabilitati

Con DM 10 maggio 2011 n. 43 il Miur ha stabilito i tetti di spesa, riferiti sia alla versione a stampa che a quella on line e mista, entro cui i docenti sono tenuti a mantenere il costo dell’intera dotazione libraria di ciascuna classe della scuola secondaria di I e II grado per l’anno scolastico 2011/2012.

Eventuali incrementi degli importi indicati debbono essere contenuti entro il limite massimo del 10 per cento e, per quanto concerne la secondaria di II grado, negli istituti scolastici in cui sono presenti indirizzi sperimentali. In tal caso le relative delibere di adozione dei testi scolastici debbono essere adeguatamente motivate da parte del Collegio dei docenti ed approvate dal Consiglio di istituto.

Fonte: Notizie della scuola.it

Test Invalsi, si comincia!

10 maggio 2011
Commenti disabilitati

I test Invalsi , utilizzati per la rilevazione dell’apprendimento degli studenti , sono giunti nelle scuole superiori .

In alcuni casi, per boicottare le prove di Matematica e Lettura in seconda sono intervenuti gli stessi studenti, ma la protesta più significativa contro i quiz dell’Istituto nazionale per la valutazione del sistema di istruzione e di formazione  è stata quella dei docenti che si sono rifiutati in massa di condurre le prove. Ma il ministero della Pubblica Istruzione minimizza.

Su un campione di 2.300 classi, solo 3 non hanno svolto il test Invalsi. La percentuale di classi che non hanno eseguito il test è pari allo 0,13 per cento.

I Cobas, parlano di adesione, sotto varie forme, al 20 per cento. In alcuni licei le prove non sono state somministrate a nessuna classe seconda.

Fonte : LaRepubblica

t>