Diploma Università

Maturità 2011, il ministro Gelmini annuncia le materie per la seconda prova scritta su Youtube

31 gennaio 2011
Commenti disabilitati

Milano
Il ministro Mariastella Gelmini ha annunciato oggi con un video messaggio sul suo canale Youtube le materie per la seconda prova scritta della maturità 2011.

Licei

Liceo classico: Latino

Liceo scientifico: Matematica

Liceo linguistico: Lingua Straniera.

Liceo artistico: disegno geometrico, prospettiva e architettura.

Liceo pedagogico: pedagogia.

Istituti tecnici

Istituto tecnico per geometri: costruzioni.

Istituto tecnico commerciale: economia aziendale.

Istituto tecnico per il turismo: tecnica turistica.

Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: alimenti ed alimentazione.

Istituto professionale per i servizi sociali: tecnica amministrativa.

Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: macchine a fluido.

Le prove scritte si terranno il 22 giugno (prima prova) e il 23 giugno (seconda prova).

Fonte: reuters.it

Lavagna hitech conquista le scuole della Polonia

30 gennaio 2011
Commenti disabilitati

La Polonia lancia un progetto per dotare migliaia di scuole di lavagne interattive ipertecnologiche.
La reazione entusiasta dei bambini, che la paragonano ad un computer, fa presagire il successo di questo nuovo strumento a disposizione degli insegnanti.
Verrà adottata da molte scuole, sia in grossi centri urbani che in periferia, per la gioia degli studenti desiderosi di novità nei metodi di insegnamento.

Ma l’Italia non è da meno, a Procida la scuola è completamente digitale: ogni classe è dotata di una lavagna interattiva. Guarda il filmato.

Fonti: La stampa

La scelta delle superiori

28 gennaio 2011
Commenti disabilitati

Per gli studenti è arrivato il momento di iscriversi alla scuola superiore e di scegliere la strada da intraprendere verso il loro futuro.
Facciamo una veloce carrellata dei principali tipi di scuola superiore disponibili:

Liceo Classico
Resta ancora il liceo per ‘eccellenza’, chi sceglie il classico mette già in conto di proseguire gli studi.
Chi pensa che una preparazione troppo ‘classica’ potrebbe essere meno ‘competitiva’ nel mondo attuale dovrebbe rendersi conto che una buona preparazione di base apre scelte a 360 gradi. La maggior parte degli studenti del classico non ha difficoltà a iscriversi a ingegneria, medicina o architettura, e molti test di ingresso si basano anche su conoscenze di cultura generale.

Liceo Scientifico
Non tutti hanno i requisiti per questo tipo di studi, ma coloro che apprezzano lo studio approfondito, anche se può apparire distante dalla quotidianità, troveranno l’ambiente adatto nel liceo scientifico.
Si tratta di un investimento per il futuro, la preparazione perfetta per chi intende continuare gli studi.

Liceo Linguistico
Finalmente non più ’sperimentale’.
Lo studio di ben tre lingue, a livello avanzato, consente di sentirsi cittadini europei in modo più profondo e consapevole.
L’impegno richiesto può essere però non indifferente, occorre essere aperti e disposti a studiare le altre culture partendo anche direttamente dal materiale originale in lingua straniera.

Liceo Artistico
Non si tratta solo di essere bravi a disegnare, occorre essere motivati e creativi.
Non è una scuola prettamente tecnica e non insegna solo le materie specifiche tecniche.

Professionale per il Commercio
L’industria richiede continuamente nuovi tecnici.
La preparazione fornita qui è molto settoriale e non è quindi la più adatta per chi intende proseguire gli studi, ma è l’ideale per chi desidera inserirsi al più presto nel mondo del lavoro.

Istituto Alberghiero
Fare il cuoco va di moda, basta guardare la tv, ma è un dato di fatto che in questo settore la domanda supera l’offerta.

Istituto per Geometri
Per chi ama davvero il nostro paese.
Per combattere l’abusivismo edilizio, per la sicurezza sul lavoro, la salvaguardia dell’ambiente.
Per chi vuole fare al più presto qualcosa di concreto.

Fonte: La Stampa

Ipad al posto dei libri

26 gennaio 2011
Commenti disabilitati

In un liceo del tenesse obbligatorio dal prossimo anno scolastico

Gli analisti lo avevano previsto: l’ipad (e le altre tavolette eletttroniche) avrebbero soppiantato i libri di testo negli zaini dei ragazzi e dall’anno prossimo questo diventerà realtà in un liceo del Tenesse dove verrà dato in leasing a 20 dollari al mese.

La Webb school di Knoxville sarà dunque la prima scuola a soppiantare i libri di carta per quelli elettronici, ovviamente , per evitare distrazioni verrà disabilitato l’accesso a twitter ed a Facebook.

Fonte Ansa.it

t>