Diploma Università

A Montecassiano una nuova struttura per il divertimento doposcuola

5 marzo 2014
Commenti disabilitati

E’ stata inaugurata Sabato 25 Gennaio la nuova struttura denominata Energy School che ospiterà i ragazzini dai 3 ai 14 anni nel doposcuola.

“La finalità è quella di mettere a disposizione dei giovani una struttura adatta allo studio, allo sport e anche alla musica”, a parlare è Marco Alfei uno dei maggiori promotori del progetto,” il giorno dell’ inaugurazione è stata un occasione per conoscere gli insegnanti e apprendere le importanti opportunità che Energy School può offrire.”

Ad ottobre inoltre nella struttura verrà inaugurato il liceo sportivo privato paritario, unica struttura di questo genere nella provincia di Macerata.

FONTE: Cronache Maceratesi

Salvate gli ultimi prof maschi

11 giugno 2012
Commenti disabilitati

Un evento venuto a galla senza che praticamente nessuno se ne accorgesse: stanno sparendo nel corpo docenti delle scuole primarie in Italia le figure maschili. Già a partire dal prossimo anno scolastico, un bambino delle scuole elementari avrà il 4.6% di probailità di avere un insegnante maschio, inoltre la percentuale di Laureati maschi in Scienze della formazione è in continuo calo (l’ultimo dato risale al 2009 e indica che solo il 12% dei laureati era composto da maschi).

 Alla facoltà di psicologia dell’università Bicocca di Milano si stanno compiendo degli studi per analizzare l’evento e constatare come potrebbe essere un’istruzione primaria senza una compagine maschile.
In un’intevista a Barbara Mapelli, docente di Pedagogia delle differenze di genere, dice: “l’estinzione del maestro maschio è quasi completa (per non parlare della materna), mentre nelle medie e in alcune materie al liceo sta avanzando inesorabilmente. Con quali conseguenze, si è iniziato ora a discuterne. Si manifesterà nella difficoltà a costruire modelli di genere soprattutto per i piccoli maschi e i giovani maschi, e in seguito nelle relazioni fra i due generi”.

Tra gli studiosi di questa ricerca, anche Il Docente di Teorie e Modelli della consulenza Pedagogica afferma che “la presenza di figure educative di entrambi i generi in tutti i livelli di educazione scolastica e prescolastica offrirebbe a bambini e bambine la possibilità di acquisire una maggiore complessità di visione del mondo, per stili di vita, emotività, fisicità, comunicazione”.

Fonte: LaStampa.it

ABCD, Don Luigi Ciotti ai giovani: “La cultura antidoto alla criminalità”

10 febbraio 2012
Commenti disabilitati

Don Luigi Ciotti, diventato icona della lotta alla mafia e alla criminalità, è stato invitato come ospite d’eccezione alla fiera ABCD, Salone Italiano dell’educazione, in contemporanea Orientamenti, Salone regionale della conoscenza, dei talenti e delle opportunità.
Don Ciotti ha incontrato gli studenti iscritti all’ultimo anno delle superiori. Nell’incoraggiarli al proseguimento degli studi, ha spiegato che “la cultura e la lotta alla criminalità vanno di pari passo, ma al tempo stesso la cultura ci da lo stato di salute della democrazia di un paese. Spinge inoltre ad impegnarci maggiormente per il bene comune”.

ABCD è alla sua ottava edizione. Incentrato su 3 giornate di full-immersion interamente dedicate ai docenti delle scuole materne, primarie, secondarie di primo e secondo grado, dirigenti scolastici, studenti, educatori, formatori a confronti con le istituzioni,realtà associative, realtà professionali e aziende produttrici di beni e servizi per il mondo della scuola. Le principali aree tematiche presenti sono state:

- Tecnologia
- Infanzia
- Turismo scolastico e studentesco
- Alimentazione e scuola
- Formazione
- Campagne educative

Fonte: LaStampa.it

Il ministro Gelmini Promuove il progetto Olimpiadi 2020 a Roma

15 dicembre 2010
Commenti disabilitati

Roma

E’ stato presentato oggi (15 dicembre) presso la Sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca, il progetto ”La scuola per Roma 2020′‘ presentato dal Ministro Mariastella Gelmini. Oltre al Ministro dell’istruzione , erano presenti anche il sindaco di Roma Gianni Alemanno, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport Rocco Crimi, il Presidente dell’Unione degli industriali e delle imprese di Roma Aurelio Regina e il componente della Giunta Nazionale del CONI Antonio Rossi.

Il progetto ha come scopo quello di coinvolgere le scuole nella promozione per la candidatura di Roma alle Olimpiadi nel 2020 e diffondere nei ragazzi la passione nello sport e nello spirito olimpico.

Fonte:Asca.it

t>